Andy Carvin e il giornalismo collaborativo su twitter

“Coloro che seguono Carvin su twitter sono il motore alla base della sua attivita’ di reporting. Lo aiutano a tradurre, triangolare, e tracciare le informazioni. Abilitano notevoli atti di verifica attraverso il crowdsourcing, come quando hanno aiutato Carvin a smascherare le notizie sulle munizioni israeliane in Libia. (…). Sono persone che (Carvin, ndr) ha imparato a rispettare e ammirare, ma deve sempre ricordare a se stesso di controllare e mettere in discussione cio’ che e’ stato detto” (via Columbia Journlism Review). Andy Carvin e’ un reporter dell’emittente radiofonica Npr: durante le proteste in Medio Oriente ha raccolto le segnalazioni arrivate su twitter attraverso link, commenti e testimonianze. Ma ha abilitato un processo di verifica e ricostruzione del contesto a partire dalla collaborazione con gli altri iscritti al social network. Sono i primi passi per iniziare a discutere della qualita’ del citizen journalism. Il titolo dell’articolo nella Cjr su Carvin e’: “E’ il miglior account al mondo su twitter?”.

Advertisements

Tag: , , , ,

Una Risposta to “Andy Carvin e il giornalismo collaborativo su twitter”

  1. WAVU – Carvin e il giornalismo collaborativo su twitter « Totoromano's Blog Says:

    […] (credits: https://webcartografie.wordpress.com/2011/04/10/andy-carvin-e-il-giornalismo-collaborativo-su-su-twit…) […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: