I dossier di Guantanamo: Wikileaks e i quotidiani online pubblicano i documenti

Wikileaks sta pubblicando i documenti su 758 prigionieri nella base di Guantanamo: ha dedicato una pagina ai dossier dove spiega il valore dei testi resi noti. Molti quotidiani hanno rielaborato i materiali diffusi dall’archivio fondato da Julian Assange. Il New York Times da anni segue gli spostamenti nella base cubana degli Stati Uniti: ha progettato una infografica dove mostra, per esempio, che 172 persone sono ancora detenute a Guantanamo e 600 sono state trasferite. La fonte dei dati non è Wikileaks, ma resta anonima, come spiega Huffington Post. La maggior parte sono afgani, sauditi e yemeniti. Mostra anche un profilo di sette persone. I documenti sono accessibili anche con l’archivio di Document Cloud, sviluppato dal quotidiano newyorkese: sono leggibili nel formato originale o come semplici testi, adatti per rielaborazioni. Il Guardian, invece, ha costruito una sorta di bacheca con i volti dei prigionieri: sono riuniti in sette gruppi.

Wavutag: Wikileaks

(image credits: Wikileaks)


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: