Una redazione social network: “The Atlantic” inaugura “OpenWire”

Il mensile “The Atlantic” apre la sua redazione su internet: è un esperimento iniziato ieri che coinvolge i lettori. Segnalano idee e notizie in tempo reale. Aprono un dialogo con chi scrive gli articoli. E in questo modo costruiscono uno spazio condiviso di attenzione. “The Atlantic” è celebre per le sue provocazioni sulla cultura tecnologica: nelle sue pagine Nicholas Carr ha scritto l’articolo “Google ci rende stupidi?”. Ha ospitato anche l’analisi di Jaron Lanier su Wikileaks (Supremazia nerd). Sono punti di vista critici rispetto all’evoluzione delle tecnologie. La redazione di “The Atlantic” segue con attenzione lo sviluppo dei social media. Nella pagina OpenWire i lettori possono scrivere le opinioni e segnalazioni come in un forum. Il motto è “Diteci qualsiasi cosa”.

(image credits: Atlantic)

Advertisements

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: