Kenya, una biblioteca di open data per lo sviluppo locale

Il Kenya è la prima nazione tra i paesi in via di sviluppo nel sud del mondo ad aprire una piattaforma di open data dove condivide informazioni su sei temi: istruzione, energia, salute, popolazione, povertà, risorse idriche e servizi igienici. Le tabelle più scaricate riguardano la povertà per provincia e la spesa pubblica (aggiornata al 2009). Nella home page ha una mappa che mostra le 47 contee della nazione. E nell’area community segnala già le prime applicazioni sviluppate a partire dagli open data. Per esempio, Huduma è uno spazio dove i cittadini possono dare voce alle loro richieste per avere accesso alle infrastrutture di base, aiutati da una visualizzazione delle risorse disponibili nelle aree vicine. Msema Kweli sarà un’applicazione per cellulari che permetterà di vedere i piccoli progetti in fase di realizzazione sul campo che altrimenti è difficile raggiungere da una singola finestra di accesso.

(image credits: kenyaopendata)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: