Rifiuti, Africa, criminalità: le mappe della settimana

Mappa veleni. Il Wwf chiede la collaborazione dei cittadini per segnalare l’inquinamento nei mari. Ecco Sos plastica. Via Il Fatto Quotidiano.

Bidonville. Un progetto per mappare le baraccopoli dalla Map Makerpedia.

Trasparenza civica. In Bulgaria inizia un progetto per denunciare la corruzione a partire da una mappa. (Via Globalvoices)

Riflettori sulla carestia. In Africa orientale è in corso la più grave crisi alimentare degli ultimi venti anni: le previsioni annunciano che peggiorerà. Un’iniziativa prevede di rilevare sul territorio i dati per mostrarli in una cartina digitale. È un primo passo per visualizzare che cosa sta accadendo.

Proteste in Gran Bretagna. La povertà è stata una causa dei conflitti in strada? Il Guardian analizza i dati a Manchester.

Piante a rischio. Ecco dove sono: aree critiche in Sudamerica e Sudestasiatico.

Paragoni. Se la popolazione del mondo vivesse in una singola città sarebbe grando quanto

Mappe del crimine. Un progetto che mostra i reati sul territorio nelle città degli Stati Uniti. Con un livello di dettaglio sorprendente.

Occhi all’insù. Chi è al mare o in montagna per le vacanze forse risente meno dell’inquinamento luminoso che in città impedisce di vedere le stelle. E i riflessi dei satelliti in orbita. Ecco una mappa tridimensionale.

Giappone anno zero. Alcune visualizzazioni elaborate a partire dai dati sulla radioattività.

(image credits: wwf)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: