Libia, il racconto in diretta sui social network

Dopo otto mesi dall’inizio della primavera araba anche Gheddafi lascia il potere. A raccontarlo sono giornalisti e testimoni in diretta con i social network. È a Tripoli Andy Carvin dell’emittente radiofonica Nbc. Scrive: “E il mio messaggio su twitter numero 90mila arriva a voi da un momento in cui si fa la storia, a Tripoli, in Libia, nel mondo arabo”. Per ore ha continuato a narrare attraverso il social network l’avanzata nelle strade dell’ex roccaforte di Gheddafi. Non ha smesso di segnalare dubbi sulle informazioni che ha pubblicato, per esempio scrivendo “non verificato” accanto a un link o un’affermazione. E in queste ore arriva una pioggia di immagini e video.
Altri hanno raccolto le news arrivate in tempo reale da fonti come agenzie di stampa e giornalisti. Sono piattaforme di “news curation” dove acquista valore la capacità di scegliere le informazioni e riunirle in un singolo flusso. Breakingnews, per esempio, ha riunito in una pagina i messaggi. Un giornalista di Mashable, Mike Wills, ha selezionato 27 fonti da seguire.
La Reuters riassume in una cronologia le principali tappe da febbraio.

La diretta di Andy Carvin

Ecco le dirette video di Sky e Al Jazeera.

Chi ha suggerimenti segnali nei commenti.

(image credits: andy carvin by twitter)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: