Testimonianze in diretta: la frontiera dei video per il giornalismo

Come capire se un video condiviso nei social network è affidabile? In alcuni casi il rischio di falso, scherzo o propaganda è alto. E non è facile verificare l’autenticità dei contenuti. Durante la conferenza Open Video a New York saranno analizzati alcuni casi. È una sfida che riguarda i grandi network d’informazione che utilizzano i filmati prodotti dai cittadini: per adesso i più attenti sono Al Jazeera e la Bbc. E riguarda anche le piattaforme impegnate nell’informazione con i cittadini, come Storify e Crowdvoice. La tecnologia aiuta. Ma il dibattito sui metodi di verifica è aperto. Tra le questioni discusse, la diffusione delle trasmissioni in diretta attraverso cellulari, trasformati in “minivideocamere” in grado di mostrare immagini dal vivo, per esempio durante una protesta o una catastrofe naturale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: