Berlino, Innovatori jam, aiuti umanitari: conti e racconti

Berlino. La capitale tedesca ha appena varato una biblioteca online che contiene i dati relativi all’economia, formazione, mercato del lavoro, demografia, geografia, ambiente e clima, politica. Sono in formato xls. Utilizzano una licenza che prevede soltanto l’attribuzione (Creative commons by). Sono un punto di partenza per lo sviluppo di applicazioni.

Innovatori jam. Catasto, pubblica amministrazione, tecnologie: è la seconda giornata di discussioni online. Alcune riflessioni sulla strategia per la diffusione di open data attraverso Forumpa.

Laboratori aperti. Dieci progetti per chi è interessato a partecipare alla scienza attraverso la raccolta dei dati per l’osservazione dell’ambiente, dell’inquinamento, della qualità della vita.

Aiuti umanitari. L’Olanda pubblica online una banca dati con le informazioni sui suoi progetti per i paesi in via di sviluppo.

Immagini del degrado. Fixmystreet è una album fotografico che riunisce le fotografie scattate dai cittadini nelle strade per segnalare graffiti sui muri, buche, incuria dei beni pubblici. Abilita la collaborazione degli abitanti sul territorio che possono mobiltarsi anche in modo autonomo per trovare soluzioni. Fa parte della piattaforma MySociety, fondata da Tom Steiberg che riflette sulla sua esperienza. Via O Reilly Media.

Portogallo. Tra un mese lancia il suo portale opendata. Via epsiplatform.

(image credits: daten.berlin.de)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: