New York, sostenibilità, ricercatori scientifici: conti e racconti

New York. Da qualche tempo è online il portale rinnovato di open data per il progetto di “città digitale” affidato a Rachel Sterne, 28 anni. Che prevede di attivare sul territorio una rete di cittadini, istituzioni e aziende.

Dati e sostenibilità. Come l’analisi in tempo reale delle informazioni aiuta il risparmio energetico. Via Popsci.

I nuovi Einsten. Saranno ricercatori scientifici che condividono. Un articolo del Wall Street Journal

World social data day. Andreas Weigend è stato analista di dati per Amazon, adesso è all’università californiana di Stanford. Ogni settimana invierà  con il suo gruppo un messaggio su twitter per spiegare come le “innovazioni dei dati” cambieranno gli scenari entro dieci anni attraverso l’integrazione con piattaforme sociali.

L’anno che gli open data hanno conquistato il mondo. Un racconto di Tim Bernees Lee, inventore del world wide web, durante una conferenza Ted.

(image credits: New York City Open Data)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: