Piemonte, Africa, aziende: conti e racconti

Norme e sviluppo. Il Piemonte è la prima regione italiana a varare una legge sugli open data: assicurerà “la disponibilità, la gestione, l’accesso, la trasmissione, la conservazione e la fruibilità dei dati in modalità digitale”, segnala un articolo de La Stampa. Diventa un incentivo per la pubblica amministrazione locale ad allargare il perimetro delle informazioni disponibili come dati aperti e a valorizzare il riutilizzo.

Africa. Una piattaforma open data lanciata dalla Banca africana per lo sviluppo (Afdb): senza troppa fantasia si chiama Opendataforafrica. I dati al momento sono pochini, ma è la prima iniziativa radicata nel continente a riunire in un singolo spazio le informazioni su più nazioni.

Dataset pubblici. Una lista aperta visualizzata come mappa. Utile per trovare dati su altre nazioni.

Tempo reale. Open Corporates è una banca dati in crescita: dopo un anno di attività include informazioni su 30 milioni di aziende. Che diventa una biblioteca di riferimento per il giornalismo investigativo.

(image credits: Afdb)

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: