Mondo scritto e mondo non scritto

“Authomate this” è un libro illuminante. Negli ultimi paragrafi l’autore, Christopher Steiner, descrive la conquista degli algoritmi che da Wall Street arrivano nella Silicon Valley. E dalla Silicon Valley la distanza fino al resto del mondo è breve. Alimenta la grande trasformazione chi ha la capacità di scrivere algoritmi per tradurre in codici conoscenze, intuizioni, visioni, idee. E le piattaforme come Codecademy sono una palestra di apprendimento non soltanto per ragazzi alle prime esperienze. I concetti che hanno ispirato gli algoritmi di Wall Street e della Silicon Valley derivano dalle scienze economiche, dalla linguistica, dalla biologia, dall’arte. L’hacking è una tecnica creativa: richiede curiosità e attenzione. Esiste molta confusione sulle parole. Il furto di dati a scopo di lucro non è hacking, ma un atto criminale. Forse la pratica chiarirà i confini del lessico.

In Italia molti fisici sono già abituati a scrivere i software per i loro esperimenti. La formazione universitaria nazionale nelle discipline scientifiche è riconosciuta come un’eccellenza dovunque nel mondo. E dovunque diventano più comuni percorsi professionali come quello raccontato da un’astronoma che entra in un’azienda nel ruolo di data scientist. L’Italia ha un capitale umano immenso per capire la gestione dei big data. Il tempo dirà se sarà capace di valorizzarlo o meno. Fioriscono inoltre sul territorio comunità di civic hackers. È una grande speranza.

Ricordando Italo Calvino: il mondo non scritto si riversa nel mondo scritto, seppure in modo approssimativo, imperfetto, mai definitivo.

Emergono inoltre i segnali deboli di un cambiamento senza precedenti: in alcune scuole negli Stati Uniti e in Europa sono in cantiere lezioni per imparare a programmare hardware elettronico, come i microcontroller. Gli allievi traducono la creatività in codici e azioni. Arduino è stato progettato per l’apprendimento durante un corso di design. Anche con Raspberry Pi iniziano le prime sperimentazioni. Sono tavoli di lavoro per la didattica. E laboratori per la società dell’informazione.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: