Cinguettii d’odio e d’amore

hatemapDa due settimane nelle discussioni online rimbalza la Hate Map ricostruita dalla Humboldt State University: raccoglie i messaggi d’odio su Twitter ed è qui riproposta da Time. Non si tratta della prima mappa di questo genere con i tweet, ma ha aperto uno spazio di riflessione sugli hate speech. Tanto più che il social network conquista pubblico tra i più giovani, come segnala il Pew Internet, e anche in Italia è diventato un luogo di conversazione della politica. Che può alimentare spirali di hate speech o accendere scintille di reazione ostile in una società già molto frammentata come quella italiana.

Sono invece meno esplorati altri aspetti dei discorsi nei social network. Twitter è una straordinaria opportunità di entrare in contatto con i love speech, come indicano le parole love, peace, happiness. Aprono gli occhi su un mondo migliore.

(image credit: Hate Map)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: