Proteste nel mondo

protesteUna mappa indica le aree dove sono avvenute proteste durante il 2013: le informazioni derivano dalla banca dati di Gdelt, come spiega il blog iRevolution.
Un’altra cartina digitale è un tentativo di prevedere la probabilità di future violenze sul territorio in Afghanistan grazie ai dati geografici.

(image credit: John Beieler)

Advertisements

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: