Questione meridionale e startup

Pochi ricordano la stupenda inchiesta di Leopoldo Franchetti e Sidney Sonnino che dopo l’unità d’Italia attraversarono il Sud per capirne da vicino le esigenze. O lo stupore di Manlio Rossi-Doria quando poté dire di aver assistito alla scomparsa nelle campagne della fame secolare dei contadini. Sono minuscoli frammenti alle radici di una questione meridionale ancora viva dopo il processo di unificazione nazionale che risale a un secolo e mezzo fa.
Anche nel Mezzogiorno le startup dimostrano una risposta concreta dal territorio. Vivono e si nutrono della sua cultura. Ma la consapevolezza di questo straordinario processo è ancora poca. La mappa (in fase beta) della Puglia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: